Archivia Maggio 2013

Tapparelle: facciamo qualche precisazione

Non è certo difficile trovare dove comprare tapparelle: Milano, Torino, non c’è centro urbano che non abbia decine di punti vendita dove acquistarne di ogni genere e tipo. Anzi: è proprio per via di questa varietà notevolissima che può diventare complicato prendere una decisione definitiva, scegliere quale sia il modello che va ad adattarsi perfettamente all’arredamento e all’architettura della nostra casa. Proviamo a districarci fra tante varietà!

– Gli avvolgibili
Gli avvolgibili li conosciamo sicuramente: non ci sono modelli più popolari e diffusi, nelle case moderne. Solitamente, sono composti di barre di PVC, collegate in modo da arrotolarsi in un cilindro compatto, situato sopra l’infisso. Ve ne sono sia di modelli che, anche da chiusi, lasciano passare un poco di luce attraverso apposite fessure, sia di tipi che compongono una parete completamente chiusa. Non è difficile capire perché siano tanto popolari: sono solidi, resistenti anche con pochissima manutenzione, e costano poco.

– Le veneziane
Probabilmente, anche se non ne abbiamo in casa, le conosciamo e le abbiamo viste più volte. Le veneziane sono fatte di striscette di materiale rigido (metallo, tipicamente alluminio, legno, o l’onnipresente PVC) collegate in modo da poter ruotare su se stesse, e ora lasciar passare la luce completamente, ora chiudersi in una parete intera. I modelli in alluminio vengono soprattutto utilizzati negli uffici, ma spesso, in casa, trovano applicazione nei bagni e nelle cucine. I modelli in legno, che di solito sono fatti di balsa o di bambù, legni leggerissimi, sono molto eleganti e di classe, sia quando lasciati del colore naturale sia quando dipinti di bianco, ma purtroppo soffrono molto l’umido. Per quanto invece riguarda i modelli di PVC, sono decisamente i più resistenti e solidi, soprattutto perché immuni a usura e umidità e semplicissimi da pulire.

– I sistemi a pacchetto
I sistemi a pacchetto sono talvolta chiamati anche “alla Romana”. Sono realizzati interamente in stoffa, spesso di Cotone o Lino, ma recentemente anche in Poliestere; tale stoffa è montata con cordicelle in modo che, tirandole, salga piegandosi a strati. Sono molto eleganti e soprattutto, vista la varietà di stoffe disponibili, molto adattabili a qualsiasi ambiente sia per colore che per fantasia; Inoltre, da un punto di vista funzionale, permettono una buona regolazione del passaggio della luce.

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close