E dove li portiamo a mangiare? Il banchetto di nozze

E dove li portiamo a mangiare? Il banchetto di nozze

Il gran giorno si sta avvicinando, e le cose da fare anziché ridursi sembrano aumentare: organizzare le proprie nozze è sempre un lavoro intenso. Scelto il luogo per la cerimonia, c’è da pensare ai vestiti; una volta approvati i vestiti, bisogna pensare alle bomboniere; queste ancora non sono pronte, che già va stilata una lista definitiva degli invitati… e prima o poi, inevitabilmente, arriva il momento di scegliere fra i tanti un ristorante adatto al nostro ricevimento, in città, o in qualche località più isolata, magari in campagna. Come non farsi travolgere da questo ennesimo compito? Non è difficile, se si presta attenzione a cinque semplici fattori – e anzi, sarà divertente!

– il tipo di locale
Già: che tipo di ricevimento volete? Non sono più i tempi in cui tutte le feste di nozze si assomigliavano – per non dire che erano quasi identiche, dall’organizzazione generale ai più specifici dettagli. Oggi molte limitazioni un tempo rigide si sono rilassate, e per fortuna è possibile dare al proprio ricevimento il tono che si preferisce: ma perché questo funzioni, è importante scegliere un locale che possa sostenere il tema che avete in mente. Dalla festa rustica, a un moderno pranzo in piedi con musica e ballo, fino al classico banchetto ai tavoli in ambiente formale, non avete limiti: sicuramente una attenta ricerca vi farà trovare il locale che fa per voi!

-le dimensioni del locale
Quante persone invitiamo? È uno dei grandi dilemmi dei matrimoni, e la scelta, in realtà, non può che stare agli sposi. Tuttavia, al momento di scegliere il ristorante, è una scelta che deve essere stata già fatta, e con un ragionevole livello di precisione: la festa ne verrebbe sicuramente compromessa, se i convitati si trovassero stretti come sardine, esattamente come, d’altro canto, se la sala scelta fosse semivuota, dando l’impressione che molti invitati avessero dato forfait. Per fortuna, esistono ristoranti con sale delle dimensioni più diverse, da piccole sale intime a grandi saloni per ospitare centinaia di persone.

– la musica
È una festa! E gli invitati, sicuramente, saranno felici di essere con gli sposi a condividere questa gioia – non soltanto mangiando insieme. Soprattutto in presenza di una considerevole fetta di giovani, è bene prevedere dello spazio e del tempo per ballare tutti insieme: al vostro gusto scegliere se invitare un DJ, affidarvi a della musica registrata, o magari chiamare un gruppo a suonare dal vivo!

-il Menù
E finalmente, uno dei punti decisamente cruciali: cosa si mangia? È senza dubbio l’argomento più dibattuto, e giustamente: è importante saper tenere conto dei gusti di tutti, e soprattutto nei ricevimenti con molti invitati può non essere semplice. Fatevi venire in aiuto dallo staff del ristorante: sicuramente troverete l’esperienza e la competenza che potranno levarvi dall’impasse e farvi stilare un menù ideale.

-il budget
E per finire, ahimè, il punto dolente di ogni festa: i costi. Sebbene sia vero che si preferirebbe sempre non badare a spese, almeno in un giorno come questo, non sempre è possibile. Va però detto che non sempre è necessario avere una disponibilità faraonica per organizzare un bel ricevimento: focalizzandosi sugli elementi importanti, è possibile far fruttare al meglio anche un budget ridotto!

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close