Come far funzionare al meglio il vostro team: 7 punti che fanno prosperare le buone squadre

Come far funzionare al meglio il vostro team: 7 punti che fanno prosperare le buone squadre

Nel mondo del lavoro di oggi, la squadra è l’elemento fondamentale che porta ad un’azienda risultati, profitti e innovazione. Ecco sette consigli per far funzionare la vostra squadra al meglio!

1. All’interno della squadra, il compito di guidare e gestire il lavoro è partecipativo e collaborativo: tutti i membri devono dare il proprio contributo. Anzi: è consigliabile che tutti i membri collaborino non solo al raggiungimento diretto dell’obiettivo, ma anche al sostegno degli altri membri per rendere la squadra ancora più forte e salda. Ma quando si tratta di avere a che fare con “il mondo esterno”, è fondamentale che esista uno specifico e unico portavoce.

2. Obiettivi e metodi della squadra devono essere perfettamente allineati con obiettivi e metodi dell’organizzazione di cui la squadra fa parte. Questo allineamento va visto esattamente come una cascata: dai criteri più ampi e generali che regolano l’azienda intera, la squadra deve trarre non solamente i propri obiettivi, ma anche i modi di metterli in pratica che meglio combinano gli intenti generali con le specifiche necessità e condizioni operative che la squadra incontra

3. Collegate all’obiettivo dei criteri di selezione e di operatività dei membri specifici. È importante stabilire come si lavorerà in base alle richieste essenziali, e facoltative, del lavoro in questione. Tutti i membri devono avere ben chiari gli obiettivi, e concordare sia sulla loro importanza che sui modi in cui verranno raggiunti: solo in questo modo si potrà essere sicuri che nel momento in cui tali obiettivi non vengono raggiunti, o si incontrano problemi, ciascun membro della squadra si sentirà a suo agio nell’evidenziarlo e nel contribuire a risolvere.

4. La responsabilità di ogni aspetto dell’obiettivo deve essere chiara a tutti i membri della squadra. Per quanto sia fondamentale che tutti mantengano un atteggiamento flessibile e collaborativo, ed essere pronti ad improvvisare, è altrettanto importante che ognuno sappia da subito di cosa dovrà rendere conto.
5. Non si deve mai trascurare l’aspetto etico delle decisioni da prendere, in tutti gli aspetti del lavoro, proprio per quanto detto prima sull’allineamento. Applicare i criteri e i valori etici alle decisioni farà in modo che ogni membro possa ragionare e prevedere gli effetti reali delle proprie scelte su se stesso e sulla squadra sul breve e sul lungo periodo.

6. Ogni membro della squadra deve percepire l’impegno a raggiungere i propri obiettivi e a comunicare con gli altri a riguardo. In un clima in cui ognuno lavora per mantenere le proprie promesse, e informa subito tutti, ricalibrando il lavoro, nel momento in cui questo diventa impossibile, la squadra diventa capace di produrre incoraggiamento e sostenere tutti i membri, oltre che di raggiungere obiettivi diretti.

7. Condividete e chiarite tutte le competenze (quindi conoscenze, capacità, e propensioni) di tutti i membri della squadra, in forma scritta. Questo lavoro permetterà di evidenziare come tutti i membri siano interdipendenti per raggiungere l’obiettivo, e che cosa la squadra può e non può fare per raggiungerlo

admin

I commenti sono chiusi

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close