Come Arredare un Bagno Piccolo

Arredare un bagno è un progetto che richiede molta attenzione, anche se può sembrare semplice. Basti pensare che il bagno è uno degli ambienti più utilizzati. Tutti quando torniamo a casa da una lunga giornata lavorativa abbiamo bisogno di rilassarci facendo una doccia oppure un bagno caldo. Per questo è opportuno scegliere il giusto arredo, affinché ci sia la giusta atmosfera nel tuo bagno. Vediamo ora nel dettaglio quali sono i consigli utili e come arredare un bagno piccolo in questa guida di ImmobiliOvunque.it.

Sfruttare un bagno piccolo nel migliore dei modi

Se hai un piccolo bagno e non sai come sfruttare gli spazi ti consigliamo in primis di sfruttare ogni centimetro di spazio, utilizzare dei ganci e appendini, installare delle mensole ad angolo e inserire dei pensili e specchi contenitori. Ogni dettaglio e particolare può essere determinante per rendere il tuo ambiente funzionale.

Progettare un bagno piccolo

Per progettare al meglio un piccolo bagno è necessario tenere in considerazione due parametri: rispettare le distanze minime e seguire uno stile. È importante che gli elementi siano distanti almeno 55 cm dalla parete frontale oppure da un altro sanitario posizionato frontalmente. Ciò ti consentirà di avere un comodo uso dei sanitari e favorire passaggi e movimenti. Quindi presta molta attenzione al posizionamento degli elementi all’interno del tuo bagno, in particolare perché si tratta di uno con piccole dimensioni. 

Stile di arredo 

Per quanto riguarda lo stile, l’obiettivo è quello di creare un ambiente che sia coerente e armonioso. Per far sembrare un bagno più grande il consiglio è quello di scegliere dei rivestimenti chiari o continui (resina). Il pavimento potrebbe essere decorato chiaro-scuro, ma l’importante è che risulti essere luminoso. Anche l’utilizzo di specchi potrebbe essere un’ottima idea per rendere l’ambiente più luminoso e quindi farlo sembrare più grande.

In tal modo darete un senso di profondità all’ambiente. Anche la cura dell’aspetto scenografico è molto importante. Ad esempio entrare in un bagno piccolo e avere un wc davanti agli occhi non è visivamente bello. Inoltre ti consigliamo di optare per una docciae non per una vasca, siccome la seconda potrebbe risultare ingombrante. Sarebbe più consigliato vedere un lavabo oppure una doccia walk-in.

Anche l’illuminazione artificiale è fondamentale, per questo suggeriamo di optare per una luce generale con faretti, sospensioni, plafoniera o striscia led. La luce è opportuno che sia diretta verso la doccia e anche verso il lavabo per una zona trucco/barba. Se il tuo ambiente lo consente puoi anche decidere di applicare dei faretti led a tutta altezza per esaltare la profondità del tuo bagno.

Rivestimenti bagno piccolo

Per i rivestimenti del tuo bagno, quando si parla di piccole dimensioni è consigliato uno stile mood joung, con qualche tocco di colore sulle piastrelle di piccolo formato in gres. Se vuoi dare un tocco signorile ed elegante, ti consigliamo di scegliere dei materiali dai toni della terra o della pietra.

E’ molto consigliato anche il minimalismo, come ad esempio materiali total white o resina per dare un effetto luminoso. A volte viene prediletto anche lo stile dark, considerato contemporaneo. Ma attenzione, questo stile è molto particolare e perciò deve essere in linea con il resto della tua casa.

Arredare un bagno con pochi soldi

Ci sono tanti modi per arredare un bagno avendo un budget limitato, perciò vediamo un elenco che può esservi utile qualora vi troviate in questa situazione. Vi consigliamo di:

  • Creare una parete di specchi d’epoca
  • Creare una palette colori originale
  • Dipingere le nicchie con un colore a contrasto
  • Sanitari colorati
  • Creare un’atmosfera con le luci giuste
  • Creare una parete di rampicanti
  • Sostituire la rubinetteria e lavabo

Scegliere le piastrelle

È importante scegliere le giuste piastrelle per il tuo bagno, per questo cercheremo di darti dei consigli a riguardo. Optare per delle piastrelle di piccole dimensioni è un rischio, poiché si rischia di far apparire la superficie del bagno come una griglia piena di stucchi e fughe. I formati consigliabili sono 60×60, 15×60 e 30×60.

Altezza del rivestimento del bagno

Per la stanza da bagno di grandi dimensioni è bene scegliere un’altezza di rivestimento tra 130 e 150 cm. I rivestimenti del vano doccia o della zona vasca, devono essere sempre rivestiti ad un’altezza minima di 2 metri.

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close