Come collegare la stampante al PC mediante la connessione wireless

L'era digitale ha portato con sé innumerevoli vantaggi. Tra questi, la possibilità di stampare documenti direttamente dal comfort della propria scrivania, senza dover acquistare costosi cavi o preoccuparsi di fastidiose limitazioni relative alla distanza fisica tra dispositivi.

La connessione wireless rappresenta infatti la soluzione ideale per collegare la stampante al PC. Vediamo quindi come procedere per configurarla nel modo corretto.

Verificare i requisiti di base

Prima di tuffarci nella configurazione vera e propria, è bene assicurarsi che la stampante e il computer rispettino alcuni requisiti fondamentali.

Controllare che la stampante supporti il ​​Wi-Fi

Non tutte le stampanti sono dotate di connettività wireless integrata. Consultiamo dunque il manuale o la scheda tecnica del nostro dispositivo per verificarne la compatibilità. Se così non fosse, è possibile utilizzare un adattatore Wi-Fi esterno, da collegare tramite porta USB o Ethernet.

Verificare la copertura della rete wireless

Ovviamente, per poter sfruttare la connessione Wi-Fi, è necessario che la stampante si trovi all'interno dell'area coperta dal segnale della nostra rete. Posizioniamola quindi nel raggio d'azione del router, assicurandoci che non vi siano ostacoli a limitare eccessivamente la portata.

Configurare la stampante

Una volta verificati i prerequisiti, possiamo dedicarci alla configurazione vera e propria, partendo dalla stampante.

Collegare la stampante alla rete

Attraverso il pannello di controllo del dispositivo, selezioniamo la rete Wi-Fi a cui vogliamo connetterci ed inseriamo la password richiesta. Se la stampante non dispone di schermo e tastiera integrati, è probabile che la procedura debba essere eseguita tramite l'interfaccia web, accedendo all'indirizzo IP assegnato.

Installare il software della stampante

Scarichiamo dal sito ufficiale del produttore il programma di configurazione ed installiamolo sul nostro computer. Questo passaggio serve per abilitare la comunicazione tra i due dispositivi.

Aggiungere la stampante al PC

Giunti a questo punto, non resta che completare la procedura dal lato computer.

Connettere il PC alla stessa rete Wi-Fi

Ovviamente, affinché la stampante e il PC possano comunicare senza fili, è necessario che entrambi siano connessi alla medesima rete. Assicuriamoci quindi di selezionare, sulle impostazioni di rete del computer, la stessa identificazione SSID a cui abbiamo precedentemente collegato la stampante.

Installare i driver

Se non fatto in precedenza, è il momento di installare sul PC i driver della stampante, reperibili sul sito del produttore. Questo consente al sistema operativo di riconoscere correttamente il dispositivo appena connesso.

Aggiungere la stampante

A questo punto, la procedura varia leggermente a seconda del sistema operativo utilizzato. Su Windows, è sufficiente aprire le impostazioni e selezionare "Aggiungi stampante", scegliendo poi il modello in questione. Su MacOS, invece, bisogna passare per l'apposita sezione "Stampanti e Scanner" del pannello "Preferenze di Sistema".

Testare la connessione

Prima di dare per completare la configurazione, è buona norma eseguire un test di stampa per assicurarsi che il collegamento wireless sia pienamente funzionante.

Stampare una pagina di prova

Inviando alla stampa un semplice documento di prova, possiamo verificare che il processo sia completato correttamente e che il foglio esca regolarmente dal vassoio.

Risoluzione dei problemi

Nel caso riscontrassimo malfunzionamenti, controlliamo innanzitutto che entrambi i dispositivi siano accesi e correttamente collegati alla rete wireless. Verifichiamo poi le impostazioni e, se necessario, reinstalliamo software e driver.

Connettere stampante e PC tramite Wi-Fi può sembrare complesso ma, seguendo queste linee guida, il processo risulta facile e veloce.