Apriamo una gelateria con le dritte degli esperti

Nel momento in cui decidiamo di dedicarci ad una nuova attività, per sentirci maggiormente padroni di noi stessi, aprire una gelateria può essere un modo straordinario per collocarsi in un mercato molto vivace e vitale, nel quale si è a continuo contatto con le persone più varie e si produce con le proprie mani qualcosa di soddisfacente. Non si pensi ciononostante che questa possa essere un’impresa scontata; all’opposto, anzi, i consigli di chi ha più perizia nel settore possono essere in qualsiasi modo preziosissimi per chi, invece, si trova alla sua prima esperienza. Solo così infatti potremo evitare errori in apparenza banali, ma in verità cruciali per il nostro successo.

Facciamo, per iniziare, un esempio fra i più semplici, ma in realtà molto rappresentativo della realtà. Il retro del bancone, e la sua progettazione, sono elementi la cui portata per l’andamento scorrevole del locale è indispensabile. Ciò nonostante, forse perché poco vistosi, molto spesso vengono sottovalutati dai principianti, che più semplicemente si dedicano solo ad ambiti evidenti come la presentazione dei prodotti. Un retro ben organizzato e rifornito è invece un aiuto straordinario nella gestione quotidiana, nel momento in cui la presenza di clienti lascia poco tempo e spazio per qualsiasi altra attività.

Inoltre, se al gelato vogliamo mettere accanto anche altri prodotti affini, questo richiederà di pianificare il tutto in anticipo. Pensiamo al caso semplicissimo di un frullato – un prodotto che è normale accompagnare al gelato, che ne è l’ingrediente principale. Non è difficile pensare che, se vogliamo servirne nel nostro locale, ci servirà un frullatore; ma dobbiamo anche tenere conto che ci servirà una serie di bicchieri e cannucce aggiuntivi, riposti dove siano comodi da raggiungere, e idealmente anche un lavandino lì vicino: tutti fattori che è più semplice gestire considerandoli fin dall’inizio piuttosto che integrandoli più tardi.

E per finire, un consiglio di comunicazione di base, che a molti potrebbe sfuggire: rendete la vostra selezione di prodotti (anche soltanto di gusti) chiara ed eclatante ai clienti, perché non siano costretti a farci domande prima di ordinare. A nessuno piace percepire che sta facendo perdere tempo al commesso, e alla fila, mentre decide cosa comprare, e quell’imbarazzo, per quanto piccolo, potrebbe fargli passare la voglia di ritornare in futuro. Saper mettere i clienti a proprio agio in tutto, anche con l’offerta spontanea di un assaggio, e naturalmente con una continua e sincera cortesia, potrebbe essere l’elemento più rilevante del successo della vostra nuova gelateria.

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close