Auto incidentate a Roma: perché scegliere Autosinistrate24?

La capitale d’Italia è una città sì complessa ma offre una serie di opportunità che è davvero difficile trovare altrove. Tra queste, c’è il servizio di compro auto incidentate a Roma efficace, efficiente e conveniente targato Autosinistrate24.

Un’azienda che ha tante ramificazioni in centro Italia così come nel Settentrione e che, da anni, è un punto di riferimento per chi vuole vendere auto incidentate a Roma.

Ecco per cui è possibile scegliere Autosinistrate24.

I pagamenti sono sicuri e flessibili

Autosinistrate24 offre un servizio di pagamento sicuro e flessibile. Sicuro perché avviene nel momento in cui l’azienda preleva le auto incidentate a Roma, in qualsiasi punto della città. E chi conosce bene la caput mundi sa benissimo che andare da un punto all’altro della Capitale non è un gioco da ragazzi.

Il pagamento, inoltre, può avvenire in tre modi. Il primo, anche su richiesta esplicita del cliente, è in contanti.

Le soluzioni preferite, però, sono le altre due: attraverso un assegno o un bonifico. Sia la prima che la seconda soluzione verranno fatte avviare sempre e comunque alla presa in consegna del veicolo.

Valutazione non a senso unico per le auto incidentate a Roma

Quando si chiede la valutazione per le auto incidentate a Roma c’è sempre il rischio di una valutazione che sia tutto ad appannaggio di colui che deve acquistare. Autosinistrate24, però, da questo punto di vista agisce nella massima correttezza.

Infatti, già la velocità del processo di valutazione fa capire la buona fede dell’azienda. Basta inviare una foto su WhatsApp del veicolo, unita a tutte le informazioni sullo stesso, che la squadra di esperti dell’azienda riesce a dare una prima valutazione al riguardo.

Ovviamente, però, come si può immaginare, la valutazione di una macchina che ha subito un sinistro può dipendere da tanti altri fattori che non sono nemmeno legati all’incidente stesso. Tra i parametri che vengono presi in considerazione c’è sicuramente il modello e l’anno di immatricolazione, giusto per dirne due. Un ruolo importante, comunque, lo ha anche il numero dei chilometri percorsi e la presenza di graffi o usura del tempo.

Non solo macchine incidentate

È vero che l’azienda si occupa in particolar modo di macchine incidentate ma nulla vieta che possa anche acquistare macchine che non marciano più. Con questo termine si vuole indicare una vettura che non riesce più a partire e che ha il motore fuso.

Anche in questo, comunque, ci si può rivolgere all’azienda per capire se ci sono margini di trattativa per un acquisto e una cessione del veicolo stesso.

Burocrazia addio!

La burocrazia attanaglia tutte le persone e tutti gli ambiti. Quindi, anche quelli relativi al commercio delle macchine. Da questo punto di vista, però, il venditore non si deve minimamente preoccupare poiché per quanto riguarda tutti gli step burocratici, ci penserà Autosinistrate24. Insomma, un pensiero in meno.

Perché conviene Autosinistrate24

Vendere auto incidentate a Roma è la soluzione migliore, nella stragrande maggioranza dei casi, rispetto alle altre due opzioni per chi ha una vettura che non serve più. La permuta, ad esempio, ha dei costi ed è comunque limitata a chi decide di rivolgersi al concessionario. A ciò va aggiunto il fatto che è legato all’acquisto di un nuovo veicolo.

Se non si compra un’auto nuova, non si può fare la permuta. L’altra opzione riguarda la riparazione. Di per sé potrebbe non essere una cattiva idea ma il tutto dipende dall’entità dell’incidente. Se i danni sono notevoli, bisogna considerare che la macchina non tornerà mai come prima ma avrà sempre dei problemi che sono difficili da risolvere.

Inoltre, più il danno è profondo e più la riparazione ha un costo che, in alcuni casi, supera perfino di gran lunga il valore stesso del veicolo. Un settore, quello della vendita delle macchine che hanno subito un incidente, molto sottovalutato ma che cresce di giorno in giorno. E, con i tempi che corrono, non è certamente una eresia guadagnare qualcosina utilizzando questa soluzione non praticata da tante persone.

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close