Trasloco Napoli e provincia, cosa fare con gli oggetti d’epoca?

Traslocare oggetti d’epoca e particolarmente fragili o preziosi può sempre mettere in crisi, anche la persona più calma.

In un trasloco Napoli e provincia potresti avere la necessità di spostare questi oggetti, come accade per un pianoforte, quadri e molto altro. Come comportarti, e cosa chiedere alla tua ditta di traslochi?

Eccoti alcuni consigli utili per non farti trovare impreparato.

Traslochi oggetti d’epoca, da dove iniziare

Come prima cosa, per il tuo trasloco Napoli e provincia dedicato agli oggetti d’epoca dovrai cercare di capire se la ditta alla quale ti stai affidando possa gestire questo tipo di merci. Infatti, non tutte le aziende sono attrezzate, e non si prendono la responsabilità di portare questi oggetti.

La ditta dovrà, in primo luogo, assicurarti che verranno utilizzati imballaggi in grado di evitare che i tuoi oggetti si rovinino o si rompano del tutto. Esempi sono costituiti dal pluriball, ma anche dal cellophane e dall’uso del polistirolo.

Sarebbe necessario anche richiedere un’assicurazione particolare per gli oggetti più fragili o costosi, e la ditta dovrebbe darti questa disponibilità. Pensa, ad esempio, di perdere un vaso molto raro: chi te lo restituirebbe?

Certo, tu dovresti già avere un’assicurazione, ma anche la ditta dovrebbe coprirti in questi casi. Anche i mezzi utilizzati dovrebbero essere adatti. Pensa al pianoforte: un oggetto di alto valore, ma difficile da trasportare in quanto grosso e pesante, e certamente non smontabile.

Richiedi preventivamente alla tua impresa la disponibilità ad occuparsi di questi oggetti e richiedi anche un sopralluogo.

Trasloco oggetti d’epoca, cosa fare il giorno dello spostamento

Dopo la preparazione al tuo trasloco Napoli e provincia dovresti preoccuparti anche del giorno dello spostamento dei tuoi oggetti rari. Il consiglio è quello di seguire tutte le operazioni di carico e scarico delle merci: in questo modo potrai controllare che non vengano effettuate manovre brusche e che i tuoi beni non vengano danneggiati.

Inoltre, dovrai richiedere alla tua ditta la massima discrezione. Infatti, le imprese meno “pulite” potrebbero rivelare il contenuto della tua casa a chi voglia svaligiarla.

Ecco perché per traslocare, anche se hai pochi oggetti d’epoca, dovresti sempre diffidare dalle ditte troppo economiche, da quelle che non parlino italiano e dalle aziende che non ti offrano delle garanzie per i danni, per il trasporto e per la condizione dei tuoi beni.

In molti casi potrebbe esserci qualcosa sotto di ben poco piacevole!

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close