Acquisti in app, quanto si spende?

Il 2020 è stato sicuramente un anno molto particolare: la pandemia, infatti, ha portato a un incremento delle connessioni alla rete e, soprattutto, a un utilizzo molto superiore alla media di app e giochi. Questi dati sono relativi non solo alla situazioni italiana ma, si può dire, a quella di tutto il mondo occidentale.

 

Le spese tramite app mobili

Forse non tutti sanno che moltissime persone, e non solo durante il periodo di pandemia, effettuano spese in app mobile: cosa significa? Significa effettuare acquisti tramite una app specifica, ad esempio tramite i giochi che richiedono potenziamenti per passare a livelli più elevati. Durante il periodo della pandemia questa tendenza, complice la costrizione a casa, è aumentata, portando così molti studiosi di sociologia e di economia ad analizzare il fenomeno. Quello che si è potuto notare è che il 2020 ha portato a un incremento del 30% circa, ossia a incassi totali superiori ai 110 miliardi di dollari. Naturalmente, non è stato registrato solo un incremento delle spese, ma anche dei download di numerose app.

Una delle notizie più interessanti in proposito è riportata da Giochi24 Notizie che ha evidenziato come le cifre anomale spese quest'anno per acquisti tramite app mobili siano state addirittura dell'ordine dei 4 mila dollari al minuto. Questo dato è stato prodotto proprio tramite una delle app più scaricate del periodo della pandemia, ossia la celebre TikTok, il social cinse che ha fatto tanto parlare di sé. Infatti, su TikTol è apparso un breve video che riporta un commento a un'immagine di Domo, che riporta un dato davvero impressionante, relativo a quanto è avvenuto ogni minuto sulla rete durante il 2020.

In particolare, il risultato evidenzia graficamente quello che i dati analizzati avevano già evidenziato dal punto di vista matematico, ossia che ogni minuto sono state effettuate spese su app per circa 4 mila dollari.

Quali app hanno avuto maggiore seguito durante il 2020?

Se è vero che la maggior parte degli acquisti sono stati effettuati tramite app di giochi, è anche vero che le app maggiormente scaricate e che, quindi, hanno apportato maggiori introiti sono proprio quelle dei social. In particolare, quella che ha generato il traffico più elevato di tutti è stata proprio TikTok, seguita da YouTube; al terzo posto si è classificata invece Tinder. Per quanto riguarda invece il sistema Android, l'app che ha generato introiti maggiori è risultata Google One. Da sottolineare che la pandemia ha portato al download di app che, prima del lockdown, non erano quasi prese in considerazione: si pensi ad esempio a Zoom che in breve tempo è diventata una delle app più richieste e, quindi, scaricate su telefoni e altri dispositivi mobili.

 

Per concludere

Gli stili di vita completamente cambiati durante al pandemia hanno portato a un elevato utilizzo delle app e a un incremento delle spese effettuate tramite di esse.

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close