Cosa è e come funziona la friggitrice ad aria

È possibile godersi il fritto senza fare troppo male alla salute? Tutti noi sappiamo bene quanto siano golosi i cibi fritti, ma allo stesso tempo sappiamo anche che sono estremamente grassi e pericolosi per la salute del nostro corpo. Questo per tante persone significa rinunciare al fritto o comunque evitare di mangiarlo troppo spesso. Ma oggi c’è una soluzione alternativa che consente di mangiare anche fritto, ma con meno rischi per la salute: stiamo parlando della friggitrice ad aria.

La frittura è davvero un’ossessione per molte persone, e grazie alla friggitrice ad aria, è possibile diminuire l’impatto sulla salute di un cibo fritto. Comprensibile quindi che negli ultimi anni sia nata una discreta curiosità riguardo alla friggitrice ad aria, come funziona, come si usa e via dicendo. Ma come funziona una friggitrice ad aria? Permette davvero di preparare fritti gustosi e meno grassi? Come sceglierla al meglio?

Cerchiamo di capire cosa è una friggitrice ad aria e come funziona.

Come si sa, le normali friggitrici usano l’olio (portato ad una certa temperatura) per la cottura dei cibi. La friggitrice ad aria invece non sfrutta l’olio, ma l’aria. Questo perché l’olio di per sè è solamente un vettore di calore, e quindi può essere anche sostituito. L’aria, notoriamente, non ha calorie, non è dannosa per la salute, ma è comunque un buon vettore di calore: ecco perché appunto è nata la friggitrice ad aria.

Come funziona la friggitrice ad aria

La friggitrice ad aria funziona per mezzo dell’aria che viene riscaldata (raggiungendo un’alta temperatura, necessaria per la cottura del cibo). L’aria circola a grande velocità all’interno della camera di cottura: cuoce in maniera uniforme, asciuga bene gli alimenti e li lascia esternamente croccanti proprio come avviene con la frittura in olio. La friggitrice ad aria ha bisogno di pochissimo olio per funzionare, una quantità davvero irrisoria se confrontata con quella tipica della frittura.

Bisogna considerare che la friggitrice ad aria ha tanti vantaggi rispetto alla frittura tradizionale: il primo ovviamente è un vantaggio per la salute, perché non si impiega olio e la cottura è meno unta, più leggera e meno calorica.

Non solo: la friggitrice ad aria fa anche meno odore rispetto alla tradizionale frittura, e non unge. Questo significa che non lascerà in cucina l’odore del fritto e che sarà molto più semplice pulire, una volta finito il pasto. Meno cattivi odori, più salute, cibo gustoso e croccante al punto giusto: non stupisce che la friggitrice ad aria sia stata una vera rivelazione per moltissime persone e che sempre più persone la usino in cucina.

Scegliere la friggitrice ad aria

Con una friggitrice ad aria potete friggere tutto: verdura, pastelle, patatine, carne, pesce… e tanto altro, per la gioia di tutta la famiglia.

Siete curiosi di sapere dove poter scegliere le friggitrici ad aria migliori? Potete sfruttare questa utile recensione del sito consiglismart.it con le migliori friggitrici ad aria del 2021 per orientarvi nella scelta dei modelli più indicati.

Se state per scegliere una friggitrice ad aria dovete considerare alcuni aspetti:

  • Capacità del cestello. Questo ovviamente dipende dalle quantità di cibo che intendete cucinare con la friggitrice ad aria, quindi scegliete la dimensione della friggitrice ad aria a seconda della vostra famiglia. Una friggitrice ad aria di circa 2 litri contiene circa 600 grammi di ingredienti, regolatevi quindi secondo la capacità.
  • Timer. Aiuta a gestire al meglio i tempi di cottura del cibo: grazie al timer si raggiunge velocemente la temperatura e si può cuocere al meglio scegliendo il livello di croccantezza desiderato.
  • Accessori. Una friggitrice ad aria può essere venduta anche con una serie di accessori come il separatore (ideale per separare i cibi in cottura evitando contaminazione di sapore), la pala per rigirare i cibi in maniera automatica, stampi per alcune pietanze, spiedi e via dicendo.

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close