I cibi da evitare e quelli che fanno bene all’intestino

Si sa che una sana alimentazione ci permette di vivere più a lungo ma soprattutto meglio.
È quindi importante seguire alcune piccole regole per permettere agli organi di essere sempre efficienti per evitare spiacevoli inconvenienti e nel peggiore dei casi incappare in patologie.

Riassumendo alcune regole a carattere generale dobbiamo:

  • evitare i cibi preconfezionati
  • evitare l’uso di zuccheri e farine raffinate
  • consumare cereali, frutta e verdura
  • usare grassi di buona qualità.

Questi piccoli consigli possono rappresentare un buon punto di partenza per condurre un’alimentazione sana.

L’intestino risulta essere importante per l’assimilazione del cibo. Inoltre, svolge l’importante funzione da un punto di vista immunologico in quanto contiene le nostre difese immunitarie.

Dopo aver quindi compreso quanto risulta importante mantenere un certo benessere intestinale, vediamo ora come riuscire nell’impresa analizzando quali cibi evitare e quali fanno bene all’intestino.

Cibi da evitare

Esistono cibi potenzialmente pericolosi per la salute del nostro intestino in quanto sono definiti ‘allergizzanti’ perché in alcune persone possono scatenare una reazione allergica stimolando una risposta degli anticorpi.

Di solito sono a rischio le persone con particolari problemi. Ad esempio, chi soffre di celiachia o ipersensibilità al glutine non deve assolutamente assumere elementi come farine di vario tipo.

Tuttavia, vi sono altri elementi che andrebbero evitati e allergizzanti quali ad esempio:

  • i prodotti derivati dal latte
  • i prodotti derivati dalla soia
  • le arachidi.

Questi consigli non valgono solo per chi soffre di colon irritabile, infatti, è buona abitudine limitare l’assunzione di altri tipi di alimenti.

Come detto anche precedentemente bisogna limitare l’assunzione di cibi preconfezionati e bevande zuccherate in quanto quasi sempre contengono sostanze quali:

  • conservanti di vario tipo
  • dolcificanti
  • aromi
  • coloranti artificiali.

Restando sempre nella categoria cibi da consumare con moderazione è buona cosa quando si soffre di colon irritabile e non solo evitare:

  • bevande alcoliche
  • bevande energizzanti (inclusi caffè e derivati).

Cibi consigliati

Tuttavia, esistono alimenti che permettono di mantenere una certa integrità e addirittura potenziare l’efficacia del nostro intestino.

Questi sono:

  • alimenti fermentati (in quanto sono in grado di preservare la mucosa intestinale)
  • cereali integrali (grazie alle fibre insolubili contenute sono in grado di alimentare i batteri intestinali permettendogli un’efficace riproduzione)
  • Olio extravergine d’oliva (permette di prevenire efficacemente la stipsi mantenendo in salute i tessuti)
  • Acqua (bere un buon quantitativo di acqua permette al corpo di poter far effettuare gli scambi nutritivi)

Consigli

Vediamo ora qualche consiglio e accorgimenti da adottare nel caso di colon irritabile.

1) Controllare i cibi assunti durante il giorno

2) Masticare lentamente

3) Aumentare l’introito di fibre assunto durante la giornata

4) Limitare l’uso di grassi preferendo grassi di tipo buono come l’olio EVO

5) Ridurre l’uso di alimenti che possono aumentare la produzione di gas intestinale

Abbiamo quindi visto come con pochi piccoli accorgimenti possiamo mantenere l'intestino in salute. Ricorda sempre che un intestino in salute è fondamentale per vivere sereni e per affrontare al meglio la giornata. Questo, infatti, avendo il compito di farci assimilare i cibi ingeriti quando in salute ci permette di affrontare la giornata con molte più energie.

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close