Quali sono le migliori sedie ergonomiche per l’ufficio?

L'importanza dell'ergonomia delle sedie in ufficio

All'interno di un qualsiasi ufficio aziendale, le sedie rappresentano un elemento pressoché essenziale per garantire ai dipendenti un adeguato livello di comfort. Caratterizzate da forme e da linee assai differenti tra loro, le sedie consentono ai lavoratori di operare in tutta tranquillità durante lo svolgimento delle tipiche mansioni da ufficio. E non è un caso che, a fronte dell'utilizzo di sedute scomode e poco ergonomiche, col passare degli anni un dipendente da ufficio possa iniziare a percepire forti dolori alla schiena.

Dolori di questo tipo si manifestano generalmente a causa di posture errate, le quali, di fatto, spesso sono provocate proprio da sedie inadatte al lavoro in ufficio.

Ecco spiegato, dunque, il motivo per cui all'interno di una qualsiasi azienda è necessario arredare le postazioni di lavoro con sedie pratiche ed ergonomiche.

Ma quali sono i fattori da tenere in considerazione prima di acquistare una qualsiasi sedia ergonomica?

Quali sono i benefici che un elemento di questo tipo deve poter offrire nei confronti dell'utente?

Andiamo alla scoperta di alcune delle migliori tipologie in assoluto di sedie ergonomiche per l'ufficio.

Sedie reclinabili e regolabili su misura dell'utente

La prima di tipologia di sedie ergonomiche, concepite appositamente per l'utilizzo in ufficio, è quella riguardante le classiche sedie reclinabili e facilmente regolabili dall'utente. Sedie di questo tipo fanno letteralmente la fortuna dei dipendenti all'interno di un ufficio: comode e pratiche, è grazie a elementi di questo tipo che diviene possibile evitare problemi alla schiena e dolori articolari di varia tipologia.

Ma quali sono le caratteristiche di sedie simili? In primo luogo, ciò che contraddistingue le sedie reclinabili è la loro eccezionale capacità di piegarsi e inclinarsi a seconda delle esigenze dell'utente.

La struttura delle sedute in questione è relativamente semplice, con le imbottiture collocate generalmente nella parte aderente all'area superiore della schiena e nell'area a contatto con i glutei. Immancabili le rotelle, per muoversi con maggiore facilità da una postazione all'altra, e la possibilità di sollevare l'altezza dello schienale in base alle comodità e ai bisogni del dipendente da ufficio.

Bisogna considerare, però, come gran parte delle sedute di questo tipo non disponga dell'appoggio per le braccia, a differenza delle sedie da gaming che, come vedremo, rappresentano una delle soluzioni ideali dal punto di vista dell'ergonomia della seduta.

Sedie da gaming

Le sedie da gaming appartengono a una particolare tipologia di arredi ideata e concepita appositamente per le esigenze dei gamer.

Nel corso degli anni, infatti, la pratica dell'intrattenimento videoludico si è notevolmente ampliata, diffondendosi a livello globale e abbracciando più generazioni di giocatori.

L'importanza del gaming, al giorno d'oggi, è tale da aver consentito a ragazzi e ragazze di farne una professione. Non sono pochi, infatti, i videogiocatori professionisti che grazie alle loro capacità sono in grado di guadagnare (letteralmente!) denaro… giocando. Tuttavia, è sbagliato pensare che non si tratti di un lavoro vero e proprio.

È certamente vero che lo sforzo fisico è imparagonabile rispetto a quello impiegato, ad esempio, da un operaio. Ma è altrettanto realistico ammettere che, in ogni caso, l'impegno mentale del gamer non è affatto da sottovalutare. Alla luce di tutto ciò, bisogna considerare come un qualsiasi gamer necessiti di particolari condizioni ergonomiche al fine di poter mettere in pratica le proprie competenze durante il gaming.

Per farsi un'idea di quelle che dovrebbero essere le caratteristiche di una classica sedia da gaming, si dia un'occhiata al sito sediedagaming.it.

Sedie ortopediche

Infine, tra le sedie ergonomiche che stanno riscuotendo un buon successo dal punto di vista commerciale troviamo le cosiddette sedie ortopediche. Caratterizzate da un design estremamente moderno, le sedie ortopediche si contraddistinguono per le loro forme atipiche e per la loro eccezionale capacità di risolvere problemi legati alla postura.

Sedie di questo tipo sono concepite appositamente per coloro che hanno seri problemi alla schiena (es.: scoliosi), ma non è una casualità ritrovare simili elementi di arredo anche all'interno di banche e uffici.

Bisogna inoltre considerare come le sedie ortopediche rappresentino una delle soluzioni più all'avanguardia sul piano della correzione di difetti della schiena. E il loro design ne è una prova lampante, come si può osservare dando un'occhiata alle linee slanciate (ma estremamente semplici) di una qualsiasi sedia ortopedica. Va altresì evidenziato, però, che le tipiche sedie da gaming presentano un'imbottitura diffusa che nei modelli ortopedici è spesso mancante.

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close