Salute del cane, quali sono le patologie comuni da saper riconoscere?

La salute del cane è importante ed è compito del suo amico umano controllarlo e preservarlo, in ogni modo. Dallo stile di vita alla pulizia, passando dall’alimentazione e arrivando sino all’affetto più profondo che sono solo alcuni elementi fondamentali per la sua salute.

A questo si aggiunge anche il controllo da parte del veterinario di fiducia, cercando di contrastare quelle che potrebbero essere patologie più o meno gravi.

Proviamo ad approfondire il discorso e valutare quali siano le patologie comuni da non sottovalutare.

Patologie del cane comuni, quali sono

È importante che un cane venga sempre controllato e fatto vivere nel migliore dei modi. Un aiuto concreto lo da anche il veterinario di fiducia, con consigli oltre che controlli specifici in caso – o meno – di sintomi particolari durante la vita del cane.

Ci possono essere dei problemi legati allo stomaco, alle ossa, al pelo sino ad allergie più o meno pericolose. Come ben argomentato in questo articolo, per esempio, la patologia che riguarda il pelo/pelle del cane è da curare nell’immediato.

Alla dermatite si possono aggiungere altre malattie, come:

  • Gastrite

Nei cani si manifesta frequentemente la gastrite, anche solo per alcuni fattori importanti di stress. Esattamente come negli esseri umani, anche nell’amico a quattro zampe il tessuto che ricopre lo stomaco si infiamma a causa di virus e batteri.

Oltre ad un fattore di stress e ansia, come anticipato, ci sono alcune circostanze che portano il cane a mangiare cose non commestibili che si troa davanti al muso. Questa azione attua un processo particolare sino alla manifestazione della gastrite.

I sintomi non sono facilmente verificabili, ma l’attenzione è richiesta in caso di vomito – perdita di peso – alito cattivo – diarrea e pelo opaco.

  • Colite

La colite è una patologia che riguarda il colon infiammato. L’organo assorbe una quantità enorme di acqua che il cane beve durante il giorno. Quando non funziona provoca diarrea e dolori.

In forma acuta dura per poco tempo, mentre in forma cronica significa che la sta trascinando da tempo e ha bisogno di cure specifiche.

  • Patologie urinarie

La patologia urinaria può colpire l’amico a quattro zampe, esattamente come negli esseri umani. Nei cani è la femmine a soffrire maggiormente di questa patologia ed è da far controllare subito dal veterinario di fiducia.

Si ricorda che il sistema urinario è importante per l’animale, rimuovendo ogni tipo di scoria e sostanza che non gli serve. A causa di disidratazione e alimentazione scorretta, l’amico a quattro zampe sviluppa questo tipo di patologia importante. I sintomi primari sono urina con cattivo odore, colore torbido e presenza di sangue.

Inoltre, si potrebbe verificare la perdita dell’appetito oltre che una leggera depressione.

  • Obesità

Un cane in sovrappeso non è una condizione da sottovalutare, dopo un eccessivo accumulo di grasso dovuto ad uno stile di vita scorretto. Le conseguenze possono essere molto pericolose, soprattutto in termini di ossa e cuore oltre che tutte le funzionalità del suo corpo.

È arrivato a pesare tanto per la mancata attività fisica, oltre che una alimentazione scorretta arricchita di premi e cibi “da umani” dati ad ogni ora del giorno. Per ovviare a questo disturbo serve un piano alimentare specifico che solo il veterinario può consigliare.

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close