Trasporti all’estero: espandere il proprio mercato

Parlare di trasporti all’estero e di come espandere il proprio mercato è un argomento sempre più importante per le aziende di ogni dimensione. Non solo: i trasporti all’estero, ad esempio spedire un pacco in Olanda, sono un’esigenza di tanti privati e aziende che devono inviare oggetti personali o materiale commerciale fuori dall’Italia.

In questo caso per espandere il proprio mercato e vendere anche al di fuori dei confini nazionali è importante affidarsi ad un corriere esperto e tenere in considerazione tutte le variabili: sicurezza, velocità di consegna, qualità dell’imballaggio e prezzo. Tanti sono, infatti, i servizi di spedizione online che si occupano di trasporti all’estero e tra questi i più conosciuti sono sicuramente Bartolini o BRT, UPS; SDA, TNT, Fedex e Nexive. A questi grandi player del settore si affiancano servizi di dimensioni minori, ma altrettanto affidabili come SpediamoWeb, che permettono di spedire oltre i confini nazionali.

Il miglior modo per trovare il servizio al minor prezzo è quello di entrare nel sito web e richiedere un preventivo, dato che in termini di affidabilità e qualità i corrieri espresso citati sono molto simili. Un altro elemento da tenere in considerazione sono i tempi di consegna, che variano a seconda dello Stato di destinazione della spedizione.

Per agevolare questo lavoro di selezione del corriere esistono online servizi di comparazione prezzi, per individuare sempre la migliore soluzione per la tua azienda.

Trasporti all’estero: cosa serve per le spedizioni internazionali

Chi vuole spedire pacchi dall’Italia in uno dei Paesi dell’Unione Europea o in America non necessita di documenti per l’esportazione e per lo sdoganamento, ma è sufficiente la lettera di vettura. Una copia sarà allegata al collo, una sarà conservata dal vettore e una sarà consegnata al corriere.

Le spedizioni dirette al di fuori dell’Unione Europea, invece, necessitano di fattura commerciale o proforma, di una dichiarazione di libera esportazione e di una lettera di vettura. Questo tipo di trasporto all’estero, infatti, dovrà transitare per due dogane: quella italiana in uscita e quella del Paese di destinazione del pacco in entrata. Si tratta di una modalità operativa che riguarderà anche il Regno Unito una volta completato il processo di uscita dall’Unione Europea.

In questo caso, le informazioni obbligatorie da allegare alla spedizione saranno:

  • dati completi del mittente;
  • dati completi del destinatario;
  • contenuto del pacco;
  • valore della merce;
  • motivazione all’esportazione.

Spedire all’estero: i costi e le modalità

Per sapere il costo di una spedizione all’estero ci si può affidare ad uno dei tanti servizi di comparazione prezzi, che permettono di inserire luogo di partenza e destinazione del pacco e visualizzare immediatamente le spese di spedizione. In questo modo è possibile comparare online i prezzi dei corrieri convenzionati e scegliere il più adatto alle proprie esigenze. Nella valutazione è importante tener conto del fatto che il costo cambia sulla base del peso del pacco e delle sue dimensioni.

Per spedire all’estero con i servizi di spedizioni online è importante indicare peso e volume del pacco e cliccare su “calcola preventivo”, in modo da visualizzare il costo del trasporto all’estero e individuare la lista di corrieri disponibili. A questo punto, una volta fatta la propria scelta, si potrà completare l’ordine con mittente e destinatario.

Tra i servizi aggiuntivi è poi possibile richiedere la copertura assicurativa della merce e il tracciamento del pacco, chiedendo al corriere una prova di avvenuta consegna. Attenzione all’invio di merci pericolose, con imballaggio inadeguato o alla spedizione di oggetti di valore e personali, per cui devono essere prese precauzioni aggiuntive rispetto all’invio di pacchi comuni.

Come puoi vedere ad oggi esistono diversi siti di spedizioni online per effettuare i trasporti all’estero, sia verso i Paesi dell’Unione Europea, sia verso altri continenti. Un buon corriere è quello che garantisce la consegna del pacco nel minor tempo possibile, a un prezzo equo e senza il rischio di rotture o smarrimenti. 

L’importante, se sei un’azienda che vuole spedire all’estero, è affidarsi sempre a corrieri conosciuti e che hanno esperienza del settore: in questo modo eviterai anche il fatto di avere pacchi bloccati alla dogana perché non conformi alla normativa.

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close